post

Gran Ballo Subalpino sotto le Stelle – Castello di Masino

Sabato 16 e 30 Giugno, dalle ore 21 a mezzanotte, il Castello di Masino (Patrimonio FAI) sarà la romantica cornice del Gran Ballo Subalpino sotto le Stelle.

Sulle più belle composizioni di Strauss e Verdi, i danzatori del Circolo Torinese della Società di Danza, danzeranno Valzer, Quadriglie, Marce e Mazurche per rivivere lo spirito di slancio sociale che nel 1861 permise la nascita d’Italia.

LOGO MASINO

 LINK EVENTO SUL SITO DEL CASTELLO DI MASINO: LINK


Programma: Sabato 16 giugno

All’arrivo, il pubblico accolto con un calice di Erbaluce Rustia dell’Azienda vitivinicola Orsolani di Caluso, accede alle sontuose sale del castello, illuminate dalla luce degli splendidi lampadari in cristallo di Boemia, con percorso di visita libera al piano inferiore. Può poi proseguire nella Grande Allea, luogo ideale per passeggiate e qui, al calar della sera, un’illuminazione speciale renderà l’elaborata geometria del labirinto settecentesco ancor più suggestiva.

2391314285_ea4cdea096_z Momento speciale nel medioevale Salone degli Stemmi, magnifico scenario di performance di danza della durata di circa 20 minuti, a cura de La Società di Danza.

Le performance si svolgono nei seguenti orari: 20.30 – 21.30 – 22.30


Programma: Sabato 30 giugno

All’arrivo, il pubblico accolto con un calice di Erbaluce Rustia dell’Azienda vitivinicola Orsolani di Caluso, accede alle sontuose sale del castello, illuminate dalla luce degli splendidi lampadari in cristallo di Boemia, con percorso di visita libera al piano inferiore. Può poi proseguire nella Grande Allea, luogo ideale per passeggiate e qui, al calar della sera, un’illuminazione speciale renderà l’elaborata geometria del labirinto settecentesco ancor più suggestiva.

15745727520_72e760acfe_b

 Balli di corte nel magnifico Salone da Ballo del castello a cura de La Società di Danza Torinese

Le performance di danza si svolgeranno nei seguenti orari: 21.00 – 22.00 – 23.00


Orari

Apertura dalle 20.00 alle 24.00

Biglietti

Iscritti FAI: € 8,00
Intero: € 15,00
Ragazzi 4-14 anni: € 5,00
Carta musei: € 10,00
Ridotto famiglia: € 35,00
Studenti: € 10,00

Contatti

FAI – Castello di Masino
Tel. 0125.778100
Email: faimasino@fondoambiente.it

post

Gran Ballo Subalpino 2017

Il Castello dei Conti di Biandrate presso San Giorgio Canavese sarà la splendida e romantica cornice del

Gran Ballo Subalpino

Domenica 8 Ottobre 2017 dalle ore 15 alle 19: UN ROMANTICO POMERIGGIO OTTOCENTESCO DI DANZA E SOCIETA’

spot

un pomeriggio all’insegna dell’arte e del ballo a tema: UN AMORE REALE….

Foto dei danzatori - edizione 2016

Foto dei danzatori – edizione 2016

Il salone d’onore, la galleria, la sala dei trofei, il salone dei grifoni per rivivere un pomeriggio romantico con danze e cotillon! Durante il pomeriggio avremo occasione di visitare il giardino all’italiana del parco e le bellissime sale del Castello dei Conti di Biandrate.

Programma delle danze: Valzer Spagnolo, Marcia del Principe Lilliput, Quadriglia Le Varietée Parisienne (1,3,5), Cotillon Subalpino, Rinfresco, Valzer Vita d’Artista *,  Quadriglia La Figlia di Madame Angot, Contraddanza I Vespri Siciliani, Cotillon d’Amore Reale, Rinfresco, Valzer Louis XV *, Quadriglia San Pietroburgo (1,4,5), Contraddanza The Happy meeting (scottish), Galop e saluti finali con Valzer dei Fiori (i valzer con * saranno ripetuti due volte)

i Valzer saranno ripetuti per poter invitare alla danza tutte le Dame.

Il pomeriggio di danza sarà intervallato da una merenda subalpina dai sapori ottocenteschi nella bellissima sala dei Grifoni….

Guarda la nostra storia della edizione 2016 con il fotolibro:

NOTE STORICHE SUL CASTELLO: Le origini del Castello dei Biandrate risalgono probabilmente al X secolo, quando il “castrum” di San Giorgio Canavese era un centro importante e controllava un vasto territorio. Fin verso gli inizi del XIX secolo il complesso del castello era formato da due edifici: il Castelvecchio risalente al XII secolo e un secondo corpo costruito tra il XIII e il XIV secolo. Il primo è stato quasi completamente distrutto nell’Ottocento e sostituito da un giardino all’inglese, mentre il secondo ha assunto la configurazione attuale nel XVIII secolo. Il Castello di San Giorgio è, al pari di Pavone, un castello sfarzoso, interamente ristrutturato nel Settecento in occasione di un evento mondano, il matrimonio fra il marchese Ferdinando di San Giorgio e la marchesa Vilcardel de Fleury. Risale a quell’epoca infatti, il grandioso atrio d’ingresso sul piazzale e lo scalone d’onore del primo piano; le torri medievali vengono eliminate a vantaggio di un corpo centrale con tre avancorpi che si proiettano sul piazzale. L’edificio assume così l’aspetto di un maestoso palazzo e le sale del pianterreno si animano con decorazioni policrome.

INFO E PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Massimo ed Eva +39 3287315288 e torino@societadidanza.it


NB: EVENTO RISERVATO AI SOCI DELLA SOCIETA’ DI DANZA E OSPITI REGISTRATI: NON APERTO AL PUBBLICO


luvrezia e ristori

GOSSIP SUL CASTELLO in TV: Dal 2002 al 2003, il castello ha ospitato parte delle riprese della fiction Mediaset Elisa di Rivombrosa. Nella narrazione il castello è conosciuto come il palazzo in cui risiede la marchesa Lucrezia Van Necker. Gli interni del castello presentano diverse stanze arredate in stile settecentesco, nel film figura anche una sala con porta finestra sul parco, in cui si evidenzia una fontana d’acqua interna, vicino a un piccolo ripostiglio in cui la marchesa Van Necker nasconde delle boccette di veleno….

post

Gran Ballo Subalpino – 16 Ottobre

Il Castello dei Conti di Biandrate presso San Giorgio Canavese sarà la splendida e romantica cornice del

Gran Ballo Subalpino

Domenica 16 Ottobre 2016 dalle ore 15 alle 19: DANZA, ARTE E SOCIETA’

Spot mail fiori

un pomeriggio all’insegna dell’arte e del ballo, con l‘esposizione di alcune preziose stampe di metà ‘800 sulla danza.

aaaaFoto dei partecipanti al Gran Ballo Subalpino 2016

 

clicca qui per la foto a 360′ di tutti i partecipanti: http://pnr.ma/cWIfMs

Read More